statistiche free ME | andrea brugnera design

I’m a designer based in  Treviso. In 2009 I earned the degree at the University of Padua with the thesis “Honeycomb cardboard furniture”, subject that have led me to specialize in cardboard installations to create furniture and interior spaces made of cardboard, in Italy and abroad, and to collect numerous publications in magazines such as Interni, MarieClaire Maison, Living CorriereI started as freelance designer in 2009. In 2015 I was selected with the Young & Design award, I exhibited at the “Triennale di Milano” in the project “Toyssimi” and I started a collection of self-production.

I prefer to use wood for my projects, because it spreads color and nature. I love to design in “silence” and I believe that design should be functional and passionate, with attention to details, a design that conveys both poetry and astonishment, being fun at the same time.

Andrea Brugnera vive e lavora a Treviso. Si forma professionalmente nello studio di Luciano Bertoncini, occupandosi di progettazione in diversi settori. Parallelamente consegue la laurea nel 2009 con la tesi “L’arredo in cartone alveolare”, con la quale riesce ad unire l’ecologia industriale al design. Realizza progetti in cartone in Italia e all’estero, dagli arredi ludici per bambini agli spazi retail ed espositivi come stand al Pitti. Nello stesso anno avvia l’attività di designer vincendo diversi concorsi internazionali e progettando per varie aziende. I suoi lavori sono pubblicati su Interni, MarieClaire Maison, Living Corriere e altri. Nel 2015 viene selezionato con il prestigioso premio Young&Design, espone alla Triennale di Milano nell’ambito del progetto “Toyssimi” ed avvia una collezione autoprodotta, esposta durante il Salone del Mobile e Source.

“Amo progettare in silenzio e credo che il design debba essere funzionale e passionale, attento ai dettagli, un design che trasmette poesia e stupore, sempre divertendo.”

002-Valentino-Nicola-andreabrugnera_designer-HQ-9805
001-Valentino-Nicola-andreabrugnera_designer-HQ-9805

Come deve lavorare un bravo designer  (intervista sul blog di ProntoPro)